Pronti per la scuola?

Oggi vogliamo parlare dei prerequisiti della letto-scrittura, cioè di quelle abilità che porteranno il bambino a leggere, scrivere ed acquisire le abilità matematiche. 

Il termine “pre” significa che devono precedere il processo di apprendimento, per cui già nei primi anni di vita il bambino inizia a sviluppare tali abilità attraverso due canali principali: 

  • percettivo-motorio            
  • linguistico

Se da una parte è molto importante allenare i bambini sugli aspetti più motori della letto-scrittura, in realtà buone abilità linguistiche risultano essere il più importante prerequisito per una buona riuscita scolastica.

I bambini sono già abituati a fare tante attività motorie o manuali, a completare schede che richiedono di seguire trattini, fare cornicette, copiare disegni.

Spesso, invece, si tralasciano altri giochi di tipo orale che sviluppano le capacità di riconoscere, confrontare e ragionare sui suoni che compongono le parole. Proprio questi ultimi sono fondamentali per avviare il processo di letto-scrittura e servono per sviluppare al massimo le potenzialità di ogni bambino. 

E allora… non aspettiamo che ci siano difficoltà, preveniamole e mettiamoci a giocare in altri modi!

 

Dott.ssa Michela Menta

Logopedista

Scrivi commento

Commenti: 0